Mora, blu elettrico, 1.70 cm, 54 kg, occhi scuri, bianca latte, strana, filofobica, librofila, ossessionata da: i colori, i capelli, i mobili, i cuscini, i muscoli, il sesso, il Canada, l'Australia, i Beatles, i Pink Floyd, i vinili, i giradischi, i CD, le sciarpe, i cappelli invernali, i vestiti assurdi, gli stivali, i fiori, gli odori, le calze a rete, l'infinito, il subconscio, gli origami, le modelle, il vintage, il futuristico, i manga, il sushi, Tumblr, gli occhi, le fotografie, i doodle, le sfumature, il buddismo, le calligrafie, la reincarnazione, l'antico Egitto, la musica classica, le luci, l'autunno, gli zaini, i maglioni, le scatole, i canini, le trasgressioni, i cancelli, il fumo, i gatti, la notte, le gambe, le stelle, le follie, la schiena maschile, la Disney, le rose blu, i messaggi improvvisi, gli abbracci da dietro, le spalle larghe, i "buondì" e gli "ehilà",...

Se vuoi sapere qualcos'altro su di me puoi fare una semplice domanda oppure cerca i tag #inspir3yourlif3s3cr3ts

“È che di solito i ragazzi come te non stanno con le ragazze come me. È che se sapessi chi sono davvero non mi vorresti più. Perché io sono un disastro, un completo disastro. Spaventata da niente ma con la paura di tutto. Sono acida, e anche testarda, si testarda. E odio quando le persone mi fissano per troppo tempo perché penso che stiano lì a contare i miei difetti. Perché sai, ne ho tanti. Ma tu non vederli, non trovarli mai, ti prego. Tu guardami come se fossi la cosa più bella che tu abbia mai visto. Tu guardami come io guardo te. Anzi io non ti guardo, io ti vedo. Ma tu non vedermi troppo affondo. Perché se sapessi chi sono davvero, come sono davvero, io lo so che non mi vorresti più. Ma tu, tu prova a vedere solo le cose belle in me. Sono poche, ma trovale. Ti prego. E io non so più comportarmi. Perché te l’ho già detto, i ragazzi come te non stanno con le ragazze come me. Io non so che fare. Perché io sono così. Che non so mai la scelta da fare. Quella che sembra sempre sbagliare ogni singola cosa della sua vita. E sbaglio tutto, e forse sbaglio anche con te. Ma ti prego, non illudermi. Dimmi che se domani ci sei, ci sarai. Niente scuse. Niente scuse. Niente paura.
Perché io sono così: prendere o lasciare. E credimi mi hanno lasciato molte volte per questo. Ma per favore, tu prendimi. Tu prendi me per una volta.”

Thereisnosalvation (via thereisnosalvation)

Posted 5 giorni fa With 32 note

willowbambi:

I fall in love with the earth every single day. Every time her leaves brush against my hands, every time I marvel at her sunset, every time i feel her warm sunshine on my skin, every time a butterfly flickers past my face, every time her moon rises to guard the night. Every day is a new chance to discover and see new things and fall in love with her all over again.

Posted 5 giorni fa With 3.913 note

Bacia il tuo uomo ragazza.
Bacialo e bacialo ancora.

Il mondo, questa volta, può fermarsi ad aspettare.

Ornella Angeloni Accatino (via mariofiorerosso)

Posted 6 giorni fa With 239 note